DONNE E COMMERCIO EQUO

In occasione della Giornata internazionale delle donne

 

CESAR con Bottega Warawara ha aderito alla campagna promossa da World Fair Trade Organization in collaborazione con Assobotteghe – Botteghe del Mondo per evidenziare come il commercio equo e solidale sia promotore della condizione femminile.

 

I progetti associati alla vendita dei prodotti nelle botteghe Warawara contribuiscono a sostenere le donne affette da malnutrizione per migliorare la loro salute, e permettono a molte giovani di accedere al percorso di studi e sognare un futuro di libertà e indipendenza in Sud Sudan.

 

Femminile è anche il volto di chi ti accoglie nelle nostre botteghe solidali sul territorio, segno di un’iniziativa dove la donna è protagonista e motore di sviluppo.

 

Ogni prodotto è inoltre frutto di un progetto sociale e quindi mai scelto a caso. Per fare un esempio, le borse di carta scelte per confezione le colombe solidali proposte da CESAR per la Pasqua sono esse stesse prodotti equosolidali realizzate dalla cooperativa Silence di Calcutta (India), che coinvolge artigiani sordi dando loro l’opportunità di vivere dignitosamente con il loro lavoro.

 

Un circolo virtuoso a cui ciascuno di noi può partecipare. Come?

Passando in bottega e scegliendo i prodotti che preferisce!