A CIASCUNO IL SUO PASTO

145.000 pasti per le missioni di Rumbek

Cibo sicuro distribuito a bambini, donne e anziani a rischio fame

 

 

Nel periodo compreso tra settembre 2018 e febbraio 2019 abbiamo avviato il progetto “A ciascuno il suo pasto”, a contrasto dell’emergenza fame nei territori della diocesi di Rumbek, in Sud Sudan. Grazie al sostegno di molti e alla collaborazione con Rise Against Hunger siamo riusciti a portare 145.000 pasti a oltre 6.500 persone dislocate nelle missioni di Tonj, Warrap, Marial Lou e Romic.

 

I DESTINATARI

Il 65% dei destinatari sono donne, di cui: 149 bambine sotto i 13 anni, 146 donne sotto i 36 anni, 1.077 donne sotto i 60 anni e 883 donne anziane.
Il 35%, di sesso maschile, suddiviso in: 764 bambini sotto i 13 anni, 753 uomini sotto i 36 anni, 451 uomini sotto i 60 anni e 321 uomini anziani.

Tra i beneficiari, circa il 10% erano persone con disabilità e lebbra, il 5% erano orfani e il 18% anziani senza possibilità di autosostenersi. L’invio dei pasti, ricco in vitamine, è stato molto apprezzato per la sua facilità di preparazione e l’alto contenuto nutrizionale, oltre al fatto di essere arrivato in un momento di grave emergenza alimentare.

In totale il progetto ha fornito il cibo necessario a 1.105 famiglie, il 9% in più di quelle stimate.

 

LE TESTIMONIANZE

 

 

«Pensavo che ormai non ci fosse più speranza per me e per i miei nipoti, ma sono così felice di sapere che c’è qualcuno che si prende cura di noi attraverso questi pasti che sono arrivati. Non so come ringraziarvi per darci la speranza di affrontare il domani, a noi anziani ma soprattutto ai più giovani».

Nella missione di Romic abbiamo incontrato molte famiglie e portato cibo non solo a mamme e bambini, ma anche a donne e uomini adulti e anziani in difficoltà.

 

 

 

 

 

«Grazie a quanti ci hanno mandato questo cibo. Molte persone qui a Romic hanno sofferto la fame a causa della siccità. Oggi possono tornare a sorridere sapendo di avere un pasto sicuro. Non dimenticateci!»

Padre Ireneo è vicino alla sua gente nella missione di Romic. Spiega come preparare i pasti e li distribuisce senza sosta ai più bisognosi.

 

 

 

 

 

 

«Sono felice che stasera i miei bambini avranno qualcosa da mangiare. Grazie a quanti ci hanno fatto avere questo cibo. Benedico la loro generosità!».

Tra i destinatari dei pasti del nostro programma contro l’emergenza fame c’è anche questa giovane mamma di Warrap.

 

 

 

 

 

L’APPELLO

I livelli di malnutrizione rimangono critici in molte aree, con 860.000 bambini sotto i 5 anni colpiti da malnutrizione acuta grave in tutto il Sud Sudan.
Anche nella diocesi di Rumbek, il numero delle famiglie colpite dall’emergenza fame continua ad aumentare.

Sostieni il progetto e aiuta con noi le famiglie sud sudanesi!

, ,