“DONNA COME LA VITA” – Atto Finale

E’ stata una mattinata ricca di emozioni la conclusione di “DONNA COME LA VITA. La condizione femminile tra violenze e diritti”, il concorso scuole A.S. 18/19 tenutosi venerd√¨ 27 settembre al Centro di Accoglienza Fernandes (Caritas Capua) a Castel Volturno (Caserta). A promuovere l’iniziativa che ha coinvolto istituti da varie parte d’Italia, oltre a Fondazione Cesar, anche l’Associazione Black and White di Castel Volturno.

Sono stati momenti di condivisione di esperienze di vita vissuta e storie umane che hanno permesso di fare un focus sui lavori dei vincitori : un’ insieme di immagini, parole, suoni, emozioni e colori per far riflettere e dire BASTA ALLA VIOLENZA SULLE DONNE E SI AL RISPETTO E ALLA VITA.
Ad accogliere i ragazzi ed i docenti (erano presenti l’ISISS Cuoco- Manuppella di Isernia, l’IIS Donati di Fossombrone e il CPIA di Foggia)¬† la Fondazione CESAR con l’intervento della presidente Mariangela Rossini, padre Daniele Moschetti, missionario comboniano che ha vissuto per anni in Sud Sudan e che ha operato in Africa a sostegno anche della condizione femminile, e il Dott. Antonio Casale, Direttore del Centro Fernandes di Castel Volturno.

Leggi le dichiarazioni dei relatori

Senza categoria