IL FUTURO SI FA INSIEME

29 novembre 2018

La storia di Sabrina: il frutto dei corsi CESAR per disoccupati

 

Sabrina ha 32 anni, uno spirito entusiasta e fantasioso. Ha frequentato uno dei corsi di cucito e sartoria promossi da CESAR in collaborazione con l’ente di formazione Yous Lombardia. E oggi ci racconta con gioia il frutto che quell’esperienza ha portato con sé, diventando per lei un punto significativo della sua realizzazione come donna, mamma e lavoratrice.

 

Sabrina, ci racconti com’è iniziata questa storia?

Nell’autunno 2016 stavo cercando qualcosa che mi permettesse di esprimermi al di là della mia maternità. Ho avuto la fortuna di partecipare ai corsi base e avanzato di cucito e sartoria organizzati dalla Fondazione CESAR, e da allora posso dire che la mia vita e le mie prospettive siano gradualmente cambiate, arricchendosi di entusiasmo e di colore.

 

Cos’hai trovato nel percorso formativo proposto?

Frequentare i corsi mi ha fatto molto bene: ha innescato in me l’inizio di un percorso sia lavorativo che personale. Ho acquisito nuove competenze nel campo della sartoria, ho incontrato altre donne che come me avevano perso il lavoro a seguito della maternità, e lo scambio di vedute, unito al sentirsi parte di un progetto più ampio, mi ha permesso di trovare la chiave e il coraggio per intraprendere un progetto lavorativo in piena autonomia.

 

Di cosa si tratta?

Ha preso vita circa un anno fa, con un nome certamente significativo: Estronascente. In pratica, mi occupo di design e sartoria creativa a ispirazione montessoriana, realizzando prodotti destinati alla prima infanzia. Un’attività che occupa testa, cuore e mani ormai a tempo pieno.

 

Complimenti! Come ti stai trovando?

Sono nate interessanti collaborazioni con alcuni negozi, ho partecipato a diversi eventi sul territorio che mi hanno permesso di avere un bellissimo scambio con il pubblico e una serie di progetti ricchi di creatività e di condivisione di principi e obiettivi con artigiani e associazioni. Certamente non si tratta di una strada facile, ma voltandomi indietro mi rendo conto di quanto i grandi obiettivi siano frutto dei piccoli e costanti passi quotidiani. E con la stessa mentalità guardo al futuro.

 

NON PERDERTI LE INIZIATIVE CESAR SUL TERRITORIO!

Notizie dall'Italia